Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra PRIVACY POLICY. Cliccando sul bottone OK accetti i cookies da questo sito.

Scrub

Lo scrub è un trattamento estetico che favorisce l’eliminazione delle cellule morte della pelle.
Quest’ultima infatti si rinnova continuamente generando cellule nuove in profondità, che devono salire in superficie, ma sulla superficie dell’epidermide sono presenti le cellule morte, che impediscono a quelle nuove di arrivare all’ultimo strato della pelle, che avrà un aspetto opaco e più scuro.
Lo scrub quindi, eliminando le cellule di tessuto cutaneo non più vitali, consente a quelle giovani di arrivare in superficie.
In questo modo la pelle apparirà più liscia e brillante,  dal momento che le cellule vive sono ricche di acqua che dona lucentezza alla pelle.

  • Le origini dello scrub
    Il trattamento scrub non è, come verrebbe da pensare, l’ultimo ritrovato nel campo della cosmesi.
    La sua storia ha radici profonde, saldamente impiantate nella tradizione islamica della cura del corpo: lo scrub infatti è un trattamento che viene effettuato da secoli nell’hammam (bagno turco) dove, massaggiatori esperti frizionano il corpo di uomini e donne con un guanto di crine e oli naturali, allo scopo di purificarlo così come vuole la legge del Corano.
    In Occidente invece lo scrub è apprezzato più per i suoi benefici estetici che morali, ma è altrettanto diffuso.
  • Quando fare lo scrub?
    Per godere dei benefici di questo trattamento non è necessario avere delle particolari condizioni cutanee;
    lo scrub può essere effettuato su qualsiasi tipo di pelle che non sia lesa, poiché le cellule morte sono presenti su tutti.
    È un trattamento che non va effettuato spesso, poiché assottiglierebbe la cute, indebolendola. Naturalmente gli intervalli tra uno scrib e l’altro sono legati alla tipologia di trattamento che si sceglie, in linea di massima però uno scrub casalingo all’inizio andrebbe fatto ogni settimana e poi con il tempo anche una volta al mese.
    Se invece si ricorre a un trattamento chimico di scrub, si ripete ogni 6 mesi circa.

Tipi di scrub
Esistono svariati tipi di scrub, tutti molto efficaci, che si differenziano per le sostanze in esso contenute:

  • Scrub enzimatici
    Costituiti cioè da enzimi che eliminano le proteine di origine sia vegetale che animale.
    È un trattamento che ha effetti antietà, ed è di tipo chimico, quindi va effettuato presso un dermatologo esperto o presso un centro specializzato.
  • Scrub chimici
    Che sfruttano le proprietà esfolianti degli Alfa Idrossi Acidi per eliminare le cellule morte.
    Vi sono scrub chimici dolci, il cui contenuto di AHA non supera il 30%, che agiscono a livello superficiale, e sono eseguibili anche da un’estetista professionista, e poi scrub chimici profondi, che hanno un contenuto di AHA che può arrivare fino al 70%.
    Questi agiscono a livello del derma, hanno quindi un buon effetto antietà, ma sono molto abrasivi: dopo un trattamento chimico profondo la pelle si irrita, diventa molto sensibile poiché lo strato superficiale è tolto del tutto, ed è necessario bendarla per proteggerla.
    Questo trattamento deve essere effettuato solo da dermatologi o chirurghi plastici esperti, poiché è quasi un trattamento chirurgico.
  • Scrub meccanici
    Eseguiti con creme e lozioni cosmetiche da applicare tramite massaggio. Le creme posso essere esfolianti, possono cioè contenere piccoli granuli naturali di sale marino, semi tritati, noccioli della frutta polverizzati, o anche piccole sfere di polietilene, che hanno un’azione leggermente abrasiva sulla pelle, per eliminare le impurità e allo stesso tempo levigare il tessuto.
    I granuli possono essere più o meno grandi, anche se l’uso di creme con granuli più doppi è consigliata solo a chi la pelle molto ruvida.
    Le creme che non sono esfolianti invece, sono a base di argilla che si applica sul corpo come un impacco, si lascia seccare, e poi si rimuove.
    Il composto viene via a pezzetti che trasportano le impurità con loro. Questo tipo di trattamento è consigliato per chi ha la pelle molto sottile.

In sintesi, lo scrub del corpo è fondamentale per avere una pelle sempre luminosa, morbida e di velluto.
Rinnovando la pelle si eliminano le cellule morte… non c’è niente di meglio di uno scrub, magari da fatto da una nostra esperta e nel nostro centro estetico.
Eseguire uno scrub del corpo intero sembra facile ma volte non lo è, poichè deve essere una sorta di piacevole e delicato massaggio.

Nel nostro centro estetico potete coccolare il vostro corpo con uno dei numerosi trattamenti scrub.

Per avere maggiori informazioni su diversi tipi di trattamenti scrub, telefona subito al 080 480 03 23 e fissa un appuntamento con il nostro centro...
saramo liete di riceverti!